Attività Rubriche

Nuovi collaboratori di Radio Dublino 2022

Leonardo Biagini Marta Spiga
Written by Redazione

Radio Dublino è lieta di presentare i suoi nuovi collaboratori.

Leonardo Biagini, che ha debuttato il 4 Aprile cura “Una Tribù che Balla”, una rubrica sulla storia della musica elettronica dagli albori degli anni’30 alla fine degli anni ’90, analizzandone la nascita negli studi di Germania (Bonn e Colonia), passando per la dance, disco-music, inalidisco, house, irlandese e terminando con la techno. Leonardo è uno scrittore e appassionato di musica, si approccia giovanissimo alla classica e all’Opera soprattutto tramite lo studio di Johann Sebastian Bach, che sarà al centro dei concetti musicali metafisici all’interno dei libri che Leonardo ha scritto. Un nuovo tipo di musica però subentra nei suoi interessi, la musica elettronica degli anni ‘90, nella quale troverà il vero punto di congiunzione con i suoi interessi di metafisica. Nel 2018 conosce Edoardo Serra e inizia a collaborare come scrittore con il progetto Radiohousemusic inviando alcuni suoi dj set e selezioni musicali, sia in vinile sia in digitale, per i progetti organizzati dalla radio. Numerose sono le collaborazioni con conosciute radio nazionali, come Radio Londra Italia, Proxima Radio, Fango Radio e Time Plus. Nel 2020 diventa dj resident per Radio Pistoia del dj Federico Fagioli. Attualmente abita a Dublino dove lavora come dj resident per Phever Radio e Absys Record e come dj resident per TRP Events Dublin esibendosi al Fibbers Magges di Dublino e alla Button Factory.

Marta Spiga, che ha debuttato il 30 Marzo, cura “Tutto sui Comites”, una rubrica che parla delle iniziative e delle proposte dei Comites con l’obiettivo di fare da collegamento tra i Comites e la comunita’ italiana, raccogliendo idee e diffondendo le iniziative. Marta Lavoro nel digital marketing, ma ho sempre voluto lavorare nel mondo del giornalismo. Ha studiato prima a Forlì Scienze Diplomatiche e poi a Dublino finalmente Journalism & PR. Nella sua carriera ho scritto su diversi argomenti che vanno dal teatro alla politica.

Paolo Marelli ha iniziato la sua collaborazione alla redazione online di Radio Dublino con articoli sul picco degli affittii e sulla corsa all’auto a zero emissioni. Paolo, milanese, giornalista e communications specialist, si è innamorato dell’Irlanda da studente, ascoltando il filosofo Giulio Giorello leggere le “Irish Melodies” di Thomas Moore e parlare di patriottismo irlandese, libertà e tolleranza. A metà anni ’90, sbarca a Dublino suddividendo le giornate tra i banchi del Trinity College e i banconi di Temple Bar. Ma, nonostante il viaggio di ritorno, non ha spezzato il filo che lo lega a Sarah e George, la coppia di insegnanti che gli aprirono la porta della loro casa di Rathfarnham, facendolo sentire uno di famiglia e facendogli ascoltare tanta ottima musica.

About the author

Redazione