Radio Dublino Presenters

Team

Radio Dublino è un’idea di Maurizio Pittau, fondatore del programma radio. Il programma è realizzato insieme ad uno stretto gruppo di fidati collaboratori-amici, tutti estremamente competenti e parimenti appassionati da questo progetto.

Siamo un team dinamico, abbiamo molte idee, e le traduciamo in rubriche appassionate ed originali, trasmesse in modulazione di frequenza via Near 90.3 FM Radio in Irlanda e su tutte le piattaforme digitali a disposizione.

Produzione e direzione

  • Maurizio Pittau

Programma a cura di

  • Màrya Arenella, Piero Cafarelli, Giuseppe Crupi, Maurizio Pittau, Grazia Sesto, Valentina Settomini

Redazione 2017/2018

  • Marco Baracchi, Daniele Capelli, Lorena Lampedecchia, Alessandra Luppino, Stefano Sale

Rubriche

  • Parole Parole Parole (stagioni 2013/2014 – 2015/2016): Giulia Bruna
  • Radio Dublino News (stagione 2013/2014): Paolo Bergomi
  • Radio Dublino Retrò (stagioni 2013/2016): Màrya Arenella, Marco Baracchi
  • L’Appartamento Europeo (stagioni 2014/2016): Valentina Settomini
  • Indie Italiano (stagioni 2014/2017): Sebastiano Toscano
  • What’s Up Dublino (stagione 2014/2015): Maggie Romano
  • Un, Due, Tre, Cover… (stagione 2015/2016): Piero Cafarelli
  • Per un pugno di Vinili (stagione 2015/2016): Michele Savini
  • Totally Wired (stagione 2015/2016): Michela Benetello
  • La Guida (stagione 2015/2016): James Dargan Ward
  • Oh My Goddess (stagione 2015/2016): Larisa Criscenti
  • Italia Abroad 2.0 (stagione 2015/2016): Gianluca Caccamo
  • Check- in, ultima chiamata per… (stagione 2015/2016): Marco Renna
  • Radio Dublino Inchieste (Stagione 2015/2016 – 2016/2017): Maurizio Pittau
  • Racconti Senza Meta (Stagione 2016/2017): Giuseppe Crupi, Giulio Rinaldi
  • I Nostri Veri Articoli Precedenti (Stagione 2016/2017 – 2017/2018): Onofrio America
  • Chi ha Paura degli Ossi di Seppia? (Stagione 2017/2018): Grazia Sesto e Giuseppe Crupi
  • Caribbean Vintage (Stagione 2016/2017): Antonia Condò
  • I Nuovi Expat (Stagione 2017/2018): Giorgio Paoletti
  • Music Care (Stagione 2016/2017): Sofia Grassetti
  • Football Please (Stagione 2017/2018 -2018/2019): Stefano Sale
  • Fuori Binario (Stagioni 2017/2018 -2018/2019): Daniele Capelli
  • Donne con le Ovaie (Stagione 2018/2019): Alessandra Luppino

Collaboratori dall’Italia

  • Mattia Grandi – Inviato al Festival di Sanremo
  • Alessandro Bettero, Luca Giacon, Marco Leone, Alessandro Mantero, Simonetta Nardi, Cristina Sartori, Francesca Valentini – Rubrica Made in Italy
  • Enzo Mirabella – Rubrica Backstage

Registi/Curatori Radio Dublino

  • Maurizio Pittau (2013 – present)
  • Lorena Lampedecchia (2014 – 2018)
  • Giulia Bruna (2014 – 2016)
  • Valentina Settomini (2015 -present)
  • Màrya Arenella (2015 -present)
  • Piero Cafarelli (2016 -present)
  • Sebastiano Toscano (2016 – 2018)
  • Michele Savini (2016 – 2017)
  • Grazia Sesto (2017 -present)
  • Giuseppe Crupi (2017 -present)

Maurizio Pittau
Maurizio Pittau. Nel 2007 decide di lasciare l’Italia. Mette il nome di sei capitali europee in un vaso. Estrae Dublino. Il caso è benigno. Laurea in Economia e specializzazione in Marketing Internazionale. Un passato da giornalista, viaggiatore, economista, funzionario internazionale e formatore. Ora paga le bollette occupandosi di comunicazione d’impresa e marketing. Per divertirsi fa trekking, scrive racconti, gira in Vespa e fa radio. Prima o poi riprenderà a suonare l’armonica. Nota Biografica | Email: maurizio@radiodublino.com


Valentina SettominiValentina Settomini. Goriziana d’origine, ha vissuto per 10 anni a Bologna, trasformandosi in uno strano ibrido il cui accento è difficile da identificare. Laureata in Comunicazione, è da sempre interessata a cinema, arte, letteratura e a tutto ciò che di bello ed interessante il mondo ha da offrire. Girovaga per indole, ha scoperto la vita spagnola in Erasmus a 21 anni e da allora non si è più fermata nella scoperta della bellezza delle diversità europee. L’ultimo passo l’ha portata nella verde Dublino. | Email: valentina@radiodublino.com


Piero Cafarelli
Piero Cafarelli. Piero Cafarelli: nasce a Popoli ma il suo cuore da sempre appartiene alla bianco azzurra Pescara. Ha sempre saputo che prima o poi avrebbe lasciato l’Italia e questa sua necessita’ la si nota dall’erasmus in Svezia e la tesi di laurea svoltasi in Inghilterra. Quindi appena laureatosi in Ingegneria Informatica parte per Dublino. Di passioni ne ha veramente tante, la piu’ grande forse la musica, soprattutto quella live, ma anche la fotografia, la tecnologia, i viaggi, la bicicletta anche se tutti sanno che e’ elettrica.


Giuseppe CrupiGiuseppe Crupi. Giuseppe Crupi, calabrese è un ingegnere con la passione per le lingue e la cucina. Dopo gli studi in Ingegneria alla Università di Messina e al Trinity Collage di Dublino e dopo essersi occupato di lingue e traduzioni è diventato il direttore della Italian School of Cooking veste nella quale è ospite regolare della trasmissione Ireland AM trasmessa da TV3.


Grazia SestoGrazia Sesto. Nata nella Barbagia Sarda, vive e lavora nei Liberties di Dublino, che ama tantissimo, dal 2010. Prima di approdare qui, ha vissuto per alcuni periodi in Inghilterra e nella Repubblica Moldava. Al momento si occupa di assistenza in un Servizio Clienti ma ha fatto tanti altri lavori tra cui la cameriera allo stadio di Manchester per una finale di Champions. Ama la campagna irlandese, i cantautori, il cinema, la lettura, la Guinness, chiunque cucini per lei, viaggiare, ridere fino a star male. Segno zodiacale: sagittario. Non sa assolutamente cosa significhi ma le sembrava doveroso menzionarlo.


mariarita arenellaMariarita Arenella. Mariarita, o anche Màrya, nasce a Salerno sotto il sole di Maggio. Tutte le mattine si sveglia chiedendosi se il riscaldamento globale porterà mai a Dublino una calda primavera perpetua e una graziosa barriera corallina. Lusingata dalla prospettiva di un precariato eterno e mal pagato come postdoc, Màrya giunge a Dublino nel tardo 2014 per noia! Correntemente si suda la pagnotta coltivando virus in un laboratorio senza finestre. I suoi interessi si manifestano come passioni intense e rapidamente deteriorabili, come un innamoramento estivo insomma. Ad oggi la radio sembra essere una storia importante.